Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Un sogno strano

Ho il ricordo di uno strano sogno fatto stanotte. Credo di averlo fatto tra le cinque e le sei e mezza, cioè tra un risveglio notturno con successivo riaddormentamento e successiva alzata.

Sono in una riunione di lavoro e ricevo una chiamata sul cellulare aziendale. Mi alzo per rispondere, allontanandomi un po’ dalle altre persone, però intorno a me continuo a sentire una grande confusione di voci, ancora più forte di quando ero seduto al tavolo con gli altri.

Al telefono c’è una persona che conosco soltanto di nome, della quale non ho mai sentito la voce e che non ho mai neppure visto. Credo di avere capito bene il suo nome ma non ne sono convinto. Non le chiedo conferma, perché mi fa piacere sentirla e non vorrei avere capito male e che mi dicesse di essere un’altra persona.

Ascolto la sua voce: è un misto di emozione, ansia, affanno, forse anche nervosismo e turbamento. Mi parla di lei, come se fossimo vecchi amici e io sto ad ascoltarla. Ripeto mentalmente il suo nome (che ricordo ancora benissimo), chiedendomi se è veramente lei, ma alla fine concludo che mi fa comodo pensare che sia così.

Mentre lei parla, però, la confusione e il caos di voci si fanno sempre più forti e io faccio sempre più fatica a capire cosa dice. Mi chiedo anche come cavolo fa ad avere il mio numero aziendale, mentre lei continua a parlarmi delle sue cose e, mentre mi sto chiedendo cosa risponderle (anche se non mi lascia tanto tempo per farlo), mi sveglio.

Sarà grave?

Non lo so, comunque le mie conclusioni sono le seguenti:

1) giocare al superenalotto il mio numero di telefono aziendale, con tutte le possibili combinazioni e in caso di vincita farle una telefonata di ringraziamento (forse potrei anche invitarla a mangiare una pizza, ovviamente ognuno paga per sé);

2) giocare al superenalotto il numero di telefono della persona che mi ha chiamato e in caso di vincita farle una telefonata di ringraziamento, invitandola a mangiare una pizza (pago io);

3) evitare di buttare soldi al superenalotto e chiamare quella persona per andare a mangiare una pizza (paga lei).

Annunci

13 ottobre 2008 - Posted by | Storie ordinarie | , ,

23 commenti »

  1. giocati entrambi i numeri, prima che escano chiamala vai a mangiare una pizza e, per la miseria, paga tu, brutto taccagno!!!!

    Commento di fiorella01 | 13 ottobre 2008 | Rispondi

  2. Mi pare piuttosto un incubo, visto che non ti lascia parlare 😀

    Commento di a77 | 13 ottobre 2008 | Rispondi

  3. Ciao… è sempre un piacere leggere i tuoi post… anche quando parlano di “sogni strani” 😀
    Un consiglio… invita la persona a mangiare una pizza, paga tu e giocati i numeri dello scontrino!

    Commento di Godot | 13 ottobre 2008 | Rispondi

  4. fiorella: non sono taccagno, semmai “attento al budget”;
    a77: mai conosciuto una donna che, di sua spontanea volontà facesse parlare un uomo;
    godot: ma devo compilare la schedina a tavola oppure dopo?

    Commento di aquilanonvedente | 13 ottobre 2008 | Rispondi

  5. io speravo di ricevere una “pianificazione” da te… e invece stai a sognare… di parlare con una che manco conosci… buondio, mi ricordi davvero me. e questo è preoccupante.

    direi la terza, ma se non sai neanche com’è… boh… comunque a me la pizza rimane un po’ indigesta (credo che il motivo dipenda dal fatto che non tutti i pizzaioli fanno lievita a dovere la pasta). non mi piacciono le pizze troppo elaborate, ma adoro i funghi… poi fai te…

    Commento di melania | 14 ottobre 2008 | Rispondi

  6. Buongiorno!
    PS: in genere non mi rispondi mai, stavolta invece dovevi rimarcare il tuo pensiero sulle donne 😀

    Commento di a77 | 14 ottobre 2008 | Rispondi

  7. Ma in ogni sogno che fai, riesci a pensare tanto? 😀

    Commento di a77 | 14 ottobre 2008 | Rispondi

  8. Ma quale silenzio! Per importunare te mi bastano le dita 😉
    Ma sei proprio irascibile! ;-(
    Devi ammettere che è strano pensare così tanto in un sogno! I sogni sono ingarbugliati di solito e tu hai il tempo di pensare a cosa devi dire e chiederti come fa ad avere il numero di cellulare 😀

    Commento di a77 | 14 ottobre 2008 | Rispondi

  9. Sono di nuovo qui. Lo so, sempre più fastidiosa ma devo chiederti una cosa?
    Hai fame? 😀
    Si dice ” non tutti i mali vengono per nuocere”, non cuocere 😀
    Correggo o lascio così? 😉

    Commento di a77 | 14 ottobre 2008 | Rispondi

  10. Non volevo venirti in sogno e non farti parlare.. scusa!! 😉
    Nella telefonata volevo solo darti i numeri “fortunati” del superenalotto, che avevo sognato la notte precedente e invitarti a cana… 😆

    ps. continua a scrivere!!!

    Besos.

    Commento di Twister | 14 ottobre 2008 | Rispondi

  11. Invitarmi a CANA?????
    Poffarbacco, non pensavo di essere diventato così importante!

    Commento di aquilanonvedente | 14 ottobre 2008 | Rispondi

  12. Beh se la schedina la compili a tavola… la persona in tua presenza ha tutto il diritto di farti una ola! 😀

    Commento di Godot | 14 ottobre 2008 | Rispondi

  13. 😦
    senza parole

    Commento di a77 | 14 ottobre 2008 | Rispondi

  14. Vi confesso che non ho mai preso la patente, però c’è un motivo. Non è che una mattina mi sono svegliata e ho deciso di andare controcorrente. Il problema è che quando ero ancora piccolina, attraversando una strada, sono quasi stata investita da un’auto. Sono passati ormai molti anni, ma io ancora ricordo la scena con tutti i dettagli. Ricordo di essermi trovata al centro della strada e di aver visto una macchina arrivare dalla mia destra all’improvviso, ricordo il rumore della frenata, ricordo le mie mani appoggiate sulla carrozzeria dell’auto, ricordo il colore dell’auto, ricordo di essere caduta per terra, ricordo le voci delle persone intorno e ricordo il terrore provato quando ho pensato che non mi avrebbe evitato.

    Commento di a77 | 15 ottobre 2008 | Rispondi

  15. Ho paura? Tu che dici? 😉

    Commento di a77 | 15 ottobre 2008 | Rispondi

  16. In più sono fondamentalmente una vigliacca, ma questo lo sai già. 🙂

    Commento di a77 | 15 ottobre 2008 | Rispondi

  17. Cheppalle!
    Per caso ricordi anche il colore dei capelli del guidatore dell’auto? Se era calvo, comunque non ero io.

    Commento di aquilanonvedente | 15 ottobre 2008 | Rispondi

  18. si, un ragazzo alto e castano che era più terrorizzato di me 🙂

    Commento di a77 | 15 ottobre 2008 | Rispondi

  19. Beato tu che sei in forma smagliante!
    Io sono a letto con la febbre a 38 😦
    Ebbene si, sono capitolata 😉

    Commento di a77 | 16 ottobre 2008 | Rispondi

  20. C’è un piccolissimo locale quasi silenzioso dalle parti del Castello.
    Si mangia pesce crudo, o scottato, o al vapore.
    Così, semplicemente.
    Vino bianco.
    Meglio di primavera inoltrata.
    Aspettare che vada giù di moda, forse …
    Se può essere.

    Commento di grigiapioggia | 17 ottobre 2008 | Rispondi

  21. Scoperto il Castello e il piccolissimo locale, potrei anche farmi un paio di sogliolette al vapore (magari con una patata, pure lei al vapore), accompagnate da un bel vinello (fermo, che con quello frizzante poi rutto…).
    Potresse essere…

    Commento di aquilanonvedente | 17 ottobre 2008 | Rispondi

  22. bisogna essere importanti per essere invitati a cena??? nah!! quindi….. risotto coi porcini 😉

    Commento di Twister | 17 ottobre 2008 | Rispondi

  23. Non hai scritto cena, hai scritto CANA.
    Posso anche venire a CANA, ma il vino vorrei trovarlo già lì, senza dovermi lanciare in impegnative trasformazioni…

    Commento di aquilanonvedente | 17 ottobre 2008 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: