Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Un week-end che cambia la vita…

“Hai visto cosa dice il tuo oroscopo per questo fine settimana? – mi ha chiesto a tambur battente la mia collega di lavoro venerdì mattina – Questo può essere un week-end che cambia la tua vita.

Forse una persona “normale” sarebbe corsa a giocare al superenalotto, io invece ho iniziato a preoccuparmi.

Ora, visto dal lunedì, posso dire che era una falsa minaccia: la mia vita scorre normalmente, con alcune piccole, ma significative, novità.

Sabato mattina ho ritirato l’esito dei primi accertamenti eseguiti in seguito al doloraccio di quale settimana fa e sono negativi. A dire la verità avevo pochi dubbi in proposito, ma un po’ emozionato lo ero al momento dell’apertura della busta. Ora vedremo quali altre diavolerie si inventerà il mio medico…

La seconda novità è che ho ricevuto una mail che mi anticipa la pubblicazione di un mio racconto su una rivista letteraria che uscirà a ottobre. Si tratta di un racconto-bonsai, ovviamente con finale a sorpresa.

La cosa mi fa piacere, ma girovagando per il web ho scoperto che il 30 settembre (cioè domani) scade una selezione per un editore di Roma, con premio per i vincitori la pubblicazione in un volume.

Avrei sottomano un altro raccontino, ma devo rivederlo e non so se stasera ce la farò.

Io ci provo comunque, vediamo stasera cosa riesco a “concepire”.

Poi però devo proseguire con decisione nella revisione del mio libro: devo farcela assolutamente. Non sento ragioni. A costo di fare le seracce, le nottatacce e anche le mattinacce (da rincoglionito).

Stasera minestrone e poi giù a creare.

Avrei bisogno di uno stimolo, però. Il minestrone da solo non basta…

AAA cercasi stimoli per scrittore esordiente con molte idee e poca voglia.

29 settembre 2008 Posted by | Pensieri disarcionati, Storie ordinarie, Un po' di me | , , , , | 13 commenti