Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Un week-end così così

A prima vista direi brutto.

Oppure posso usare un sinonimo: sgradevole, orribile, abominevole, ripugnante, desolante (beh, forse esagero…).

Come se non bastasse, ho pure speso 171 euro di spesa settimanale!

Ho guardato la lista e togliendo le cose “straordinarie” ho pensato che senza di loro sarebbe stata una spesa “normale”.

Il fatto è che le cose straordinarie ci sono sempre. Cioè, non è che sono sempre le stesse, si danno il cambio, ma trasformano lo “straordinario” in “ordinario”.

E poi ho pure dimenticato due cose che erano sulla lista, così stamattina ho speso altri 11 euro.

Comunque, al di là del salasso della spesa, questo è stato un week-end da dimenticare.

Oppure, sotto sotto, rappresenta qualcosa di positivo nella corsa della vita?

Mah… comunque, già che siamo in vena di nostalgie:

27 luglio 2008 Posted by | Un po' di me | 7 commenti